Legenda Programma

Image
Image
Image
Image
<font color=#009578> Videogiochi e cinema, il futuro è sempre più in 3D?</font>

Videogiochi e cinema, il futuro è sempre più in 3D?

Saranno 120 i miliardi che le aziende investiranno nel 2023 nella Realtà Virtuale, Aumentata e Mista per le produzioni di grandi titoli.

ll fatturato mondiale dei videogiochi ha toccato nel 2020 i 159 miliardi di dollari, con una crescita del 9,3% avvenuta durante l'anno del Covid. Il box office dei maggiori incassi del cinema in Italia – ma non solo – nella stagione 2020 ha rappresentato un nuovo trionfo di animazioni ed effetti speciali (il Re Leone, Frozen ecc.)

L’applicazione della tecnologia VR alla settima arte è ormai uscita dai circuiti underground, prendendosi direttamente il red carpet, come accaduto all’ultima edizione della Mostra del Cinema di Venezia. Questa tecnologia decennale ha trovato la sua prima applicazione nel settore videoludico. Dal mondo dei giochi per PC e console, la realtà virtuale sta tracimando in tanti altri settori della vita, tanto che le previsioni di mercato stimano, per il 2022, un giro d’affari in Italia di 425 milioni di euro: niente male se si pensa che nel 2017 il settore era di 95 milioni di euro.

Ne parlano :

Manuela Rima, Marketing Strategico e Digital Rai Cinema Channel

Flavio Parenti, Attore, produttore, imprenditore, scrittore, regista.

Modera Luca Roncella, Responsabile Gaming & Digital Interactivity, del Museo Nazionale Scienza e Tecnologia Milano

Manuela Rima. Lavora a Rai Cinema, nel settore Marketing Strategico e Digital, si occupa di ricerca e produzione di contenuti ad hoc per l’area web dedicata interamente al cinema. Laureata in Lettere moderne presso l’Università di Bologna, dopo un Master in Marketing e Comunicazione all’Università IULM di Milano, inizia a lavorare in Mediaset come assistente alla regia di programmi TV, nel 2006 si trasferisce a Roma per seguire la sua passione per il cinema e qui lavora per svariati set cinematografici, per poi entrare nel 2011 nell’organico di Rai Cinema.

Flavio Parenti è attore e regista Francese. Nato a Parigi, è cresciuto tra la Francia e l’Italia. Nel 1999, dopo il liceo, frequenta la scuola del Teatro Stabile di Genova. Dal 2004 lavora esclusivamente come attore, produttore e regista.  Flavio si occupa anche di produzione, scrittura e regia. Dal 2013, Flavio si occupa anche della direzione creativa di Untold Games, una società di sviluppo di videogiochi e realtà virtuale

Luca Roncella è Responsabile Gaming & Digital Interactivity al Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano. Laureato in Graphic Design e Art Direction alla Nuova Accademia di Belle Arti di Milano, ricopre per alcuni anni il ruolo di architetto delle informazioni e project manager per una web company di Milano. Dal 2002 inizia a collaborare con il Museo della Scienza e a seguito di un master inDigital Entertainment e Media Designall’UniversitàIULMdi Milano,  introduce i serious game al Museo. Oggi è responsabile della progettazione di serious games e di prodotti digitali interattivi flat/vr/ar/xr, cura eventi e mostre e progetta attività di gamification che impiegano la realtà virtuale e i videogame come linguaggi per raccontare storie di scienza, tecnologia e industria.

Prenota qui il tuo biglietto: https://www.eventbrite.it/e/204429041767

 

Data: 5 novembre h16.00

Sala Cavalli

1 67 71 72 73 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194