Gaming e Musei: esperienze internazionali a confronto

Gaming e Musei: esperienze internazionali a confronto

RVGL

Ore 15.30 - 17.00 – Sala Workshop

A cosa servono i videogiochi in un museo? Chi li sviluppa, quanto costano in termini di tempo e risorse, e quali sono i modelli più efficienti di relazioni tra i tecnici e i produttori di contenuti? Il panel mette a confronto approcci in ambito europeo, da cui emergeranno da un lato la centralità del ruolo dei professionisti dell'educazione, e dall'altra la necessità di un dialogo non episodico tra industria e gestori del patrimonio culturale.  

Relatori:
David O. Lordkipanidz, direttore Museo Nazionale Georgiano.

  • Salvador Martin Moya, educatore Museo Nazionale Thyssen-Bornemisza.
  • Selma Rizvìč, professore di computer grafica Università di Sarajevo - Facoltà di Ingegneria.
  • Eva Degl'Innocenti, direttore MarTA - Museo Archeologico di Taranto.
  • Maria Grazia Mattei, fondatrice e presidente MEET, Centro Internazionale per la Cultura Digitale di Milano.
  • Luca Roncella, interactive Producer e Game Designer, Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia, Leonardo da Vinci di Milano.

Modera Luca Melchionna, giornalista.

 

Indietro