Un successo RomeVideoGameLab 2020 tutto in streaming tra videogiochi scienza e fantascienza

Si chiude RomeVideoGameLab 2020, un’edizione speciale che si è svolta tutta in streaming. E il bilancio – anche in una situazione così inedita e difficile come questa segnata dall’emergenza Covid 19 – è più che positivo. Duecentocinquantamila persone hanno seguito RomeVideoGameLab sui social, più di 2.000 si sono registrati per partecipare agli eventi attraverso i loro computer o gli smartphone. Gli eventi compressivi sono stati 70 tra talk, lectio magistralis, presentazioni di nuovi videogame. Ai workshop dedicati alle scuole hanno aderito 28 classi (600 ragazzi circa); lo streaming ha “accorciato” le distanze permettendo di partecipare anche istituti lontani da Roma, sparsi in tutta Italia dalla Sicilia alla Toscana alla Campania e alla Lombardia.