Kenobit e Chipzel in Concerto

Kenobit e Chipzel
  1. orario 21.00

  2. T1 Sala Multimediale

Un vero e proprio evento: per la prima volta a Roma la musicista irlandese Chipzel proporrà bitpop e chiptune tramite un semplice Game Boy insieme a Kenobit, figura centrale della scena 8 bit italiana. Una serata di musica interamente prodotta su un Game Boy del 1989, una piccola e ormai antica console portatile, capace di produrre un suono sorprendente. La stessa macchinetta con cui un tempo si giocava a Tetris è in grado di far risuonare le frequenze basse e innescare le danze.
Chipzel e Kenobit usano entrambi LSDJ, un software nativo per Game Boy, nato dalla scena underground, che permette di accedere a ogni funzionalità del chip audio Nintendo. Produrre musica su Game Boy vuol dire scendere a patti con grandissime limitazioni: è pur sempre una macchina con un processore da meno di 2 MHz, con solo tre voci monofoniche a disposizione.
Kenobit è la figura centrale della scena 8 bit italiana. Attivo dal 2009, ha suonato il suo Game Boy in tutto il mondo, con tour in Russia, Australia, Giappone, Stati Uniti, Sud Africa e concerti in tutta Europa. Promotore della cultura della micromusic e organizzatore di Milano Chiptune Underground, uno dei più grandi festival 8 bit d'Europa, compone ed esegue tutta la sua musica su un singolo Game Boy del 1989, senza l'aggiunta di computer o macchinari esterni.
Chipzel, al secolo Niamh Houston, ha suonato sui palchi di tutto il mondo come performer con il Game Boy, ma è anche una compositrice in ambito videoludico, nominata per un BAFTA. Tra i suoi lavori più famosi, la colonna sonora di Super Hexagon e Dicey Dungeons.
Per partecipare al concerto è necessario acquistare un biglietto (10€) o un ingresso festival + concerto (13€).
 
Target: per tutti.

© Cinecittà. All rights reserved.
Powered by Tastiere Digitali.