RomeVideoGameLab al giro di boa: incontri, concerti e videogame per un weekend Metanaturale

Dalla musica per Game Boy di Kenobit e Chipzel, allo youtuber Barbascura X,

dagli E-sport al premio Best Applied Game: tutto quello che c’è da fare a Cinecittà

RomeVideoGameLab al giro di boa, i primi due giorni del festival degli applied game prodotto da Cinecittà e giunto alla sua quinta edizione, hanno visto una partecipazione fittissima fatta soprattutto di ragazzi delle scuole che hanno partecipato (insieme ai loro docenti) a corsi, workshop, “lezioni” legate ai temi del gaming e della scienza, ma non solo visto che il festival spazia tra tantissimi argomenti (dall’agricoltura 5.0 alla medicina, dalla didattica innovativa e digitale ai robot) con un palinsesto costruito attorno al tema “Naturale e Metanaturale”. Proprio al Metaverso (espressione creata dalla scrittore di fantascienza cyberpunk Neal Stephenson)è stata dedicata una affollatissima lezione di Simone Arcagni a cui i ragazzi hanno rivolto mille domande.

RomeVideoGameLab approda quindi alle sue giornate più dense nel weekend durante le quali al pubblico dei ragazzi si affianca quello degli appassionati che ritroveranno in una grande tensostruttura una notevole quantità di retrogaming, ovvero i giochi storici, insieme a quelli ospitati nella arcade e dove potranno ammirare anche la mostra degli NFT legati al cinema. RVGL 2022 ha anche un meta-influencer (un influencer digitale, un vero e proprio avatar in giro per il festival) che si chiama Wando e che segue gli eventi sui social.

Grande attenzione attorno al B2B, che mette insieme buyer italiani e internazionali e giovani imprese italiane del mondo del gaming. L’iniziativa è realizzata grazie alla partnership con l'ICE Agenzia. Presenti 40 buyer internazionali provenienti da 11 paesi, interessati a conoscere e sperimentare gli applied games come strumenti di formazione, conoscenza, opportunità comunicativa.

Sabato e domenica - insieme a tutte le attività che accompagnano RVGL ogni giorno come i corsi Minecraft, le lezioni di coding, gli workshop ecc - vede anche molti appuntamenti speciali. Cominciamo da sabato mattina quando ci sarà la premiazione del Best Applied Game (ovvero il gioco prodotto da realtà italiane e distribuito nel 2021). Alle 12.00 si terrà il Conciorto, ovvero un concerto fatto “suonando” delle verdure dell’orto, un progetto di Biagio Biagini e Gian Luigi Carlone (Banda Osiris) e la partecipazione del professor Telmo Pievani.

Sempre al mattino approda Barbascura X, uno dei divulgatori scientifici più influenti del web e youtuber (ma anche chimico e scrittore) che si confronterà col giornalista Emilio Cozzi su tema: “Il viaggio: da Marte alla Namibia, frontiere d’oltre confine”.

Per la prima volta RomeVideoGameLab riapre i cancelli di Cinecittà nelle ore serali: alle 21.00 infatti ci sarà un concerto di due musicisti legati al mondo digitale e a quello dei videogiochi: ci saranno infatti Kenobit e l’irlandese Chipzel per un concerto tutto prodotto con i Game Boy.

Domenica invece alle 12.00 Rai Cinema presenterà il corto in VR su Nikola Tesla, il geniale inventore che ha passato la sua vita a lavorare sull’elettricità. All’evento parteciperà Federico Ielapi (interprete del corto) e l’ingegnere Alessandro Torrisi che porterà con se la bobina di Tesla per darne una dimostrazione al pubblico di RVGL.

Sempre al mattino appuntamento con la Lega scolastica degli E-sport, con un vero e proprio contest coi ragazzi che gareggeranno misurandosi su molteplici videogiochi.

Infine il concerto Movie Mania, una vera e proprio rock opera dedicata alla storia del cinema. Immancabile poi l’appuntamento coi Cosplayer impegnati in un vero e proprio contest.

RomeVideoGameLab è prodotto da Cinecittà in collaborazione con IIDEA (l’Associazione che rappresenta l’industria dei videogiochi in Italia) con il patrocino del Comune di Roma, Aeronautica Militare, Consiglio Nazionale delle Ricerche, Istituto Italiano di Tecnologia, e con il sostegno di Regione Lazio e Camera di Commercio di Roma. I partecipanti di questa edizione sono: MAECI-ITA/ICE, Rai Cinema Channel, Unitelma Sapienza e Fondazione Santa Lucia, il Dipartimento di Ingegneria Informatica, Automatica e Gestionale della Sapienza di Roma.

Technical partner Acer che metterà a disposizione dei partecipanti i propri device, e la media partnership di Rai Scuola.

 

© Cinecittà. All rights reserved.
Powered by Tastiere Digitali.